Il cavaliere del Re

Tratto da un racconto di origine persiana, IL CAVALIERE DEL RE, narra le vicende di un eroe invincibile che, mentre dorme non sente nulla, e non si accorge che nel frattempo, le sue mani, il suo cuore e i suoi piedi, parlano tra di loro, ed ognuno crede di essere il più importante per le prodezze del campione. L’unica che non parla è la lingua. Come mai?

Tecnica: un cavaliere - pupazzo, composto da tante scatole che messe insieme come un gioco di costruzione infantile, costituiscono il protagonista dall’aspetto un po’ goffo, uno “ tutto d’un pezzo” in apparenza, ma in realtà fragile come può essere una scatola di cartone, e nello stesso tempo, contenitore ricco di sorprese e di emozioni.
Durata: 40 min.
Anni: 5 - 10

Esigenze tecniche:
- Spazio scenico m 3.50 x 3.50 oscurabile
- Presa di corrente 220 volt, 400 wats
- Montaggio: 1 h.
- Smontaggio: 45 min.



Alessandra Odarda - C.so Q.Sella 113 - 10132 Torino - pi. 08867540018 - CF. DRDLSN61L53L219H
creato da Crea